• Castello di Grandson
  • Castello di Grandson
  • Castello di Grandson
  • Castello di Grandson

Castello di Grandson


Grandson, VD
  • Castello di Grandson
  • Castello di Grandson
  • Castello di Grandson
al sito internet

Castello di Grandson

Il castello di Grandson è testimone di momenti importanti della storia svizzera. Il castello, che troneggia sopra il lago di Neuchâtel, accoglie i visitatori in un’incantevole atmosfera medievale.

Grandson e le mura del suo castello narrano avvenimenti di grande rilevanza per la storia elvetica. Qualsiasi alunno di una qualsiasi scuola svizzera ha già sentito parlare della battaglia che, il 2 marzo 1476, vide gli Svizzeri combattere contro i Borgogna. La sala più grande del castello, quella delle armi, è dedicata alle guerre borgognone di cui riporta magistralmente in vita il ricordo: ad accogliervi due imponenti cavalli da battaglia, armamenti risalenti al periodo dal 15° al 19° secolo, così come gli stemmi dei landfogti friborghesi e bernesi, i quali vissero a Grandson fino al 1798.

Un’atmosfera medievale unica nel suo genere avvolge questo castello, pietra miliare della storia svizzera.

Grandson, grande fortezza costruita fra l’11° e il 14° secolo che troneggia sopra il lago di Neuchâtel, ospita una straordinaria collezione di armi, armature e balestre come anche modellini di battaglie e di castelli. L’esposizione del museo di storia permette di scoprire le guerre borgognone. Il castello ospita anche un museo dell’automobile. Vi aspettano inoltre un cammino di ronda del 15° secolo lungo 150 metri, la stanza del Rinascimento e, per i più audaci, la camera delle torture e le segrete.

Il castello di Grandson è molto più che un museo. Numerose attività lo animano durante tutto l’anno. Caccie al tesoro, cerche medievali, laboratori di scrittura con la penna d’oca, cene a tema e concerti costituiscono solo una parte dell’offerta a disposizione del suo vasto quanto variato pubblico, su riservazione.

Ogni anno, in agosto, fra le mura del castello ha luogo una grande festa medievale: un’occasione unica per godere dell’incantevole atmosfera del castello grazie ad un variegato programma d’intrattenimento. Musicisti, giocolieri e artigiani si affiancano alle compagnie di rievocazioni storiche e ai signori del castello per la gioia di grandi e piccini.

Orari d'apertura

Dal 1° aprile al 31 ottobre: tutti i giorni dalle 8.30 alle 18.00

Dal 1° novembre al 31 marzo: tutti i giorni dalle 8.30 alle 17.00

Chiuso il 25 dicembre e il 1° gennaio.

Prezzi

Entrate singole:

  • Adulti: CHF 12.-
  • Bambini: (6-16 anni): CHF 5.-
  • Studenti (muniti di carta studenti), AVS/AI: CHF 10.-
  • Famiglie (2 adulti + 1 o 2 bambini): CHF 28.-

Gruppi:

  • Da 10 persone: CHF 10.- a persona

Entrata libera:

  • Passaporto musei svizzeri
  • Carta maestro Raiffeisen, Visa Card Raiffeisen, V Pay o MasterCard Raiffeisen (socio o Young)
  • Membri de « l’Association des Amis du Château de Grandson »
  • ICOM – Consiglio internazionale dei musei
  • AMS – Associazione dei Musei svizzeri
Informazione

Il castello di Grandson è il retroscena perfetto per qualsiasi ricorrenza speciale: le sue sale, i suoi cortili e terrazze possono essere affittati per banchetti, matrimoni, seminari, aperitivi, riunioni, come anche concerti e altre attività culturali.

Delle aree pic-nic sono a vostra disposizione lungo la sponda del lago. Nel castello stesso non sono disponibili posti pic-nic.

I cani non sono ammessi.

Il castello è accessibile solo in parte a persone con mobilità limitata.

Gastronomia

Sul posto: 

Il caffè-bar « Le Châtelet » nel cortile del castello offre un’ottima scelta di bibite, vini della regione, snack e pasticceria. Ciliegina sulla torta: la magnifica terrazza con vista sul lago di Neuchâtel. Concedetevi una graditissima pausa di benvenuto prima o dopo la visita del castello!

Nei dintorni: 

Numerosi ristoranti nella cittadina di Grandson e lungo le sponde del lago di Neuchâtel.

Come arrivare

In macchina:

Grandson è collegata con i principali assi autostradali tramite l’A5 che costeggia la riva nord del lago di Neuchâtel. Uscire a Grandson, poi seguire le indicazioni.

Sul posteggio gratuito del castello sono a disposizione circa 35 posteggi.

In treno:

Da tutte le stazioni della Svizzera verso Yverdon-les-Bains. Consultare gli orari su: www.ffs.ch RER Vaud: due treni all’ora da e per Losanna.

Col battello:

Più corse al giorno da Neuchâtel, Yverdon-les-Bains o Estavayer-le-Lac fino alla fermata Grandson, che dista 10 minuti dal castello. Orari consultabili su: www.navig.ch

Come arrivare con Google Maps

suggerimenti

Visitate la chiesa romana Giovanni Battista (12° secolo) e la « Maison des Terroirs », che distano entrambi 5 minuti dal castello.

Andate alla scoperta del grazioso borgo di Grandson e camminate lungo le sponde del lago che invita a piacevoli passeggiate.

Esplorate la regione di Yverdon-les-Bains, situata fra il Giura e il lago Lemano, che offre numerose attività culturali, sportive, gastronomiche e molto altro ancora!

Alloggi:

Hotel, B&B o Campeggi: Grandson e la regione di Yverdon-les-Bains offre numerose possibilità di pernottamento per tutti i gusti e budget!

indietro al quadro d'insieme

Anche questi castelli potrebbero