Castello di Chillon


Veytaux, VD
  • Castello di Chillon
  • Castello di Chillon
  • Castello di Chillon
al sito internet

La fortezza all'estremità del lago Lemano, gioiello medievale incastonato tra Villeneuve e Montreux, accoglie visitatori e turisti per una visita indimenticabile. Con mostre, visite scolastiche e guidate, concerti, laboratori per bambini e serate speciali, il castello offre eventi per tutte le età durante l'intero arco dell'anno. Una meta imperdibile per coniugare storia, cultura e natura. 

Un contesto suggestivo e una storia piena di peripezie

C'era una volta un castello arroccato su un ammasso roccioso, protetto da un muro di pietra e da uno specchio d'acqua...

Calcate dai molti visitatori, le lastre della fortezza all'estremità del lago rivelano la loro storia man mano che la visita procede: dalla stanza del signore appena restaurata con i suoi motivi ornamentali chevron rossi su fondo bianco dipinti in origine da Ernest Correvon, alle là, vecchie casse in bella mostra, passando per le latrine e la camera da letto. Nelle viscere del castello, il pubblico potrà in seguito avventurarsi alla scoperta dei sotterranei, in un ambiente freddo, con in sottofondo il vento che fischia attraverso le finestrelle delle antiche prigioni. In questo luogo, come ancora testimonia un palo, Bonivard fu incatenato nella disperata attesa della sua morte.
Più in alto, sul dongione, si può godere di una vista mozzafiato sul lago e sui dintorni - ottima occasione per scattare altre foto e ammirare il panorama che circonda il castello di Chillon, questo gioiello medievale incastonato tra Montreux e Villeneuve.

Il castello di Chillon si erge maestoso sul lago fin dal XIII secolo. Se inizialmente nacque come luogo di passaggio controllato dai ricchi duchi di Savoia, che avevano approfittato della sua posizione strategica a proprio vantaggio, la sua storia e il suo patrimonio ne fanno oggi un luogo di culto in Svizzera.

Occupato dal 1150 dai Savoia, la fortezza subì vari interventi di ristrutturazione e di ampliamento sotto il conte Tommaso I di Savoia (1189-1233). Dal 1536, i Bernesi presero possesso della fortezza, attribuendole una nuova funzione, oltre a quella di prigione e arsenale: il castello divenne da quel momento centro amministrativo del baliaggio di Vevey.

Dalla rivoluzione di Vaud nel 1798, il castello passò nelle mani del Canton Vaud. Una nuova immagine più romantica di questo luogo pittoresco, dalla storia ricca e terribile allo stesso tempo, s'impose e si diffuse tra artisti (come Rousseau, Hugo, Byron) e i visitatori. Pur conservando il suo ruolo di prigione, la fortezza avviò parallelamente la sua trasformazione in museo e attrazione turistica.

Oggi, il castello di Chillon continua a porsi l'audace impresa di far convivere sotto lo stesso tetto le ombre del passato e le luci del futuro. Tra visite guidate, mostre, laboratori e attività per grandi e piccini, eventi privati, feste di compleanno per bambini, la fortezza e i suoi operatori propongono un ricco programma per l'intero corso dell'anno.

All'esterno, un giardino accoglie tutti i visitatori per un rilassante benvenuto. Per una bevanda dissetante e uno spuntino prima o dopo la visita del castello millenario, si può optare per una sosta al bar di fronte al lago o ai distributori disponibili nella caffetteria.

I turisti di tutto il mondo apprezzano l'atmosfera tranquilla e la vista mozzafiato sulle increspature del Lago di Ginevra e sulle vette alpine innevate. E il richiamo del castello si estende ben al di là dei confini svizzeri: con oltre 370.000 visitatori nel 2014, la fortezza all'estremità del lago Lemano ha confermato la sua qualifica di monumento storico più visitato della Svizzera.

Orari d'apertura

Da aprile a settembre: 9h00-19h00 (ultima entrata 18h00)

A marzo e ottobre: 9h30-18h00 (ultima entrata 17h00)

Da novembre a febbraio: 10h00-17h00 (ultima entrata 16h00)

Aperto tutti i giorni (tranne il 25 dicembre e il 1 gennaio)

Prezzi

Visitatori singoli

  • Adulti: CHF 12.50
  • Bambini (6 - 15 anni): CHF 6.00
  • Famiglia: CHF 29.00
  • Ridotto: CHF 10.50 (studenti, apprendisti, Seniori a partire di 60 anni, IV, militari con uniforme, carte d'ospiti locale, offerte speciale)
  • Club 24: CHF 9.50
  • Riviera Card adulti: CHF 6.25
  • Riviera Card bambini: CHF 3.00

Gruppi

  • Adulti, a partire da 20 persone: CHF 9.50
  • Bambini 6 - 15 anni, a partire da 20 persone: CHF 5.00 
  • Visita guidata nel castello per gruppo (max. 40 persone): CHF 90.00
Informazione

Nel giardino del castello sono presenti un'area picnic con vista sul lago e sulle montagne e un chiosco che offre bevande e snack.

Sono disponibili fasciatoi per neonati. Le carrozzine e i passeggini devono essere posteggiati presso la caffetteria. Si consiglia di utilizzare fasce o altri ausili di trasporto. 

È presente una toilette accessibile in sedia a rotelle. 

I cani non sono ammessi all'interno del castello. Nello spiazzo antistante il castello sono disponibili alcune cucce.

Gastronomia

In loco

Presso il castello è presente una piccola caffetteria con distributori automatici di snack e bevande.

Nei pressi

  • Café Restaurant con terrazza: La Petite Falaise, Tel: +41 21 961 38 02
  • Restaurant: Taverne du Château de Chillon, Tel: +41 21 961 19 70
Come arrivare

Con il treno: S1 fino a Veytaux-Chillon

Con il bus: VMCV linea 201, stazione Chillon

Con la nave: CGN fino a «Chillon»

Con l'auto: Autostrada A9, uscita Villeneuve o Montreux, parcheggi gratuiti nei pressi del castello.

Come arrivare con Google Maps

suggerimenti

Passeggiate lungo le sponde del lago di Ginevra; nelle immediate vicinanze del castello si trova una spiaggia che invita a un tuffo rinfrescante.

Alloggi

Grand Hotel, Bed & Breakfast, campeggi, sistemazioni originali – la Region Montreux Riviera offre svariate opzioni di pernottamento per tutti i gusti!

indietro al quadro d'insieme

Anche questi castelli potrebbero