Castello di Heidegg


Gelfingen, LU
al sito internet

Il castello di Heidegg costituiva un'importante residenza di campagna del patriziato di Lucerna, con castello, giardini, vigneti ed esercizi gastronomici. Oggi rappresenta il centro storico-culturale della regione del Seetal lucernese, dove i visitatori possono rivivere la storia da vicino, festeggiare eventi e matrimoni, assistere a concerti, passeggiare nel parco e nei giardini, rilassarsi o organizzare seminari all'interno dei locali d'epoca.

Castello di Heidegg – vivere la storia tra eventi e cerimonie

Il castello di Heidegg domina dall'alto il lago di Baldegg. La maestosa tenuta del patriziato di Lucerna è oggi il centro storico-culturale del Seetal. L'insieme di edifici composto dalla torre del castello, dalla cappella, dalla residenza e dall'azienda agricola è circondato da una splendida cornice di boschi e vigneti. Dal celebre roseto si dipartono romantici sentieri per piacevoli passeggiate attraverso il parco, con il suo viale di castagni, le sue aree di sosta e il "Tobelweg" (sentiero della cascata). Nella torre del castello si cela il più antico edificio residenziale ad oggi noto del Canton Lucerna. Esposizioni e iniziative interattive per grandi e piccini rendono la storia di Heidegg e dei suoi dintorni un'esperienza sempre nuova e sorprendente.

Da casa di pietra a torre barocca del castello 

La struttura principale dell'attuale torre del castello, risalente all'epoca alto-medievale, funse presumibilmente da palazzo signorile della fortezza. Fino al 1237, sotto i signori di Heidegg, essa fu ampliata fino a divenire una possente torre fortificata, mentre nel tardo Medioevo venne trasformata in un più comodo castello. Agli Heidegger e ai Büsinger succedettero nel tempo alcune famiglie del patriziato lucernese, arricchitesi attraverso il commercio e il servizio mercenario all'estero. La famiglia Pfyffer convertì il torrione a torre del castello in stile barocco, ma con sembianze di richiamo medievale. Nel XVIII secolo, la tenuta di Heidegg passò alla città di Lucerna, per poi diventare proprietà cantonale. A partire dal 1875, con la famiglia Pfyffer von Heidegg, si affermò nuovamente uno stile di vita nobiliare e sfarzoso, finché nel 1950 gli ultimi esponenti cedettero definitivamente il castello al Canton Lucerna, che allestì un museo nella torre. Dall'ultimo restauro, avvenuto tra il 1995 e il 1998, l'associazione Pro Heidegg è stata incaricata dell'intera gestione del castello e del parco. 

Nuova luce sul Medioevo

Nel 1950 gli ultimi Pfyffer von Heidegg cedettero il loro castello, completo d'inventario, al Canton Lucerna. In qualità di museo abitativo, la torre del castello divenne ben presto uno dei monumenti più esemplificativi dello stile di vita e residenziale del patriziato lucernese. Sulla scorta di una sorprendente datazione dendrocronologica del 2013 è stata fatta nuova luce anche sugli albori di Heidegg: nell'attuale torre del castello si cela il più antico edificio residenziale ad oggi conosciuto del Canton Lucerna, una casa di pietra risalente al 1192. Nel programma di visite e intrattenimento del castello, rientrano offerte interattive come la possibilità di conoscere vari tipi di costruzioni, un sottotetto per i bambini con una pista per biglie, travestimenti, un laboratorio audiovisivo e il rinnovato caffè del castello all'interno della cinta muraria.

Rose, vino e panorama alpino

Nelle sfarzose sale e nei tranquilli giardini è inoltre possibile organizzare eventi all'insegna dell'agio e dell'allegria. Dalla collina del castello si snoda inoltre una fitta rete di sentieri, dove nel parco giochi lungo il viale perfino in inverno i caldi raggi del sole regalano tepore ai visitatori di tutte le età. 

Orari d'apertura

Dal 1 aprile fino al 31 ottobre

Martedì - venerdì: 13.30 - 17 ore

Sabato, domenica e giorni festivi: 10 - 17 ore

Prezzi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Visitatori singoli

Museo del castello (incl. paradiso dei bambini e roseto):

  • Adulti: CHF 8.-
  • Apprendisti e studenti (fino a 26 anni): CHF 5.-
  • Ragazzi (6-16 anni): CHF 4.-
  • Biglietto famiglia 1 (1 genitore + 4 figli): CHF 14.-
  • Biglietto famiglia 2 (2 genitori + 4 figli): CHF 22.-

Roseto:

  • Adulti: CHF 2.-
  • Ragazzi (6-16 anni): CHF -.50

Gruppi a partire di 10 persone

  • Adulti: CHF 7.-
  • Apprendisti e studenti (fino a 26 anni): CHF 4.-
  • Ragazzi (6-16 anni): CHF 3.-

Libro ingresso

  • Passaporto Musei Svizzeri
  • Socii Raiffeisen
  • Mitglieder der Vereinigung Pro Heidegg

Informazione

Due aree di sosta e parco giochi lungo il viale.

I cani sono ammessi nel parco, ma non nella torre e nel roseto. Postazioni per legarli presenti in loco.

Area del castello e roseto accessibili in sedia a rotelle, torre del castello accessibile solo in parte (ascensore).

Gastronomia

In loco

Caffè del castello con offerta di vini, caffè, dolci; bar del castello nelle domeniche con condizioni meteo favorevoli.

Nei pressi

Restaurant Sternen, Gelfingen

Come arrivare

Con treno a Gelfingen, 20 minuti

Mit Bahn nach Gelfingen, 20 Minuten a piedi fino al castello.

Parcheggio al castello.

Come arrivare con Google Maps

suggerimenti

Consigli per escursioni di Seetaltourismus: Gelfingen-Horben-Baldegg; Hochdorf-Hohenrain-Lieli-Gelfingen; itinerario Hochstamm-Seetal per e-bike; itinerario ciclistico intorno al lago di Baldegg; altimetria percorso Karin Thürig; itinerario ciclistico Seetal-Bözberg, tappa Lucerna-Lenzburg.

Alloggi

  • Ferienwohnung im Schloss Heidegg
  • Hotel Sternen, Gelfingen
  • Seminarzentrum Hitzkirch



indietro al quadro d'insieme

Anche questi castelli potrebbero