• Castello di Gruyères

Castello di Gruyères


Gruyères, FR
    al sito internet

    Otto secoli d'arte, di storia e di leggende

    Questo suggestivo luogo di storia e tradizioni vi trasporterà in un viaggio eccezionale. Tutti gli avventurieri potranno varcare, superando i bastioni, la soglia della Sala dei Cavalieri, mentre i sognatori indugeranno negli appartamenti arredati secondo lo stile del periodo romantico e passeggeranno nel giardino alla francese.

    Come una vera macchina del tempo, il castello di Gruyères vi farà viaggiare dal Medioevo ai giorni nostri grazie alla sua imponente architettura, alla sua collezione storica e alle sue mostre temporanee.

    Otto secoli di storia

    Residenza dei conti di Gruyère, le fondamenta della attuale edificio sono state costruite intorno al 1270. Verso la fine del XV secolo, alcuni interventi di rinnovo gli conferirono l'eleganza di una residenza nobiliare. Michel, l'ultimo conte, cadde in difficoltà finanziarie e dichiarò la bancarotta nel 1554, per poi morire in esilio. Dal 1555 al 1848 il castello fu sede dei balivi, amministratori di Friburgo, che lo abbellirono con ornamenti barocchi. Come proprietà privata delle famiglie ginevrine Bovy e Balland a partire dal 1849, il castello divenne un importante crocevia culturale, grazie alla comitiva di artisti al seguito del castellano, Daniel Bovy. Ispirati dalla bellezza della natura circostante, Camille Corot, Barthélemy Menn e molti altri artisti dipinsero paesaggi romantici e scene storicistiche che fanno ancora bella mostra di sé sulle pareti dell'edificio. A seguito dei problemi finanziari dei proprietari, il Canton Friburgo acquisì il castello fondando l'attuale museo.

    Un ipnotico spettacolo multimediale

    La visita del castello inizia con un interessante filmato che narra la sua storia del complesso e consente di orientarsi meglio tra i successivi periodi che l'edificio ha attraversato. Disponibile in 8 lingue, questa presentazione trasporta i visitatori nel magico mondo delle leggende raccontate da Chalamala, celebre giullare del conte Pietro IV.

    Mostre temporanee

    La tradizione artistica iniziata dai Bovy si perpetua grazie alle mostre temporanee, in cui gli artisti presentano le loro opere sulle mura secolari del castello. Volte a valorizzare il talento degli artisti contemporanei, tali mostre s'integrano perfettamente con la storia del castello per presentarla al meglio.

    Ogni esposizione propone inoltre un percorso specifico per i bambini. Oltre alle due sale dedicate alle mostre temporanee, interventi discreti punteggiano il percorso storico per stimolare la curiosità dei visitatori.

    La città medievale e la regione della Gruyère

    Ai piedi delle Alpi, la città di Gruyères conquista con la sua pittoresca architettura medievale, il suo artigianato e i suoi raffinati hotel-ristoranti. Il castello, la sua collezione storica e le sue mostre temporanee affiancano il Museo Hans Ruedi Giger, dedicato alle opere del creatore di «Alien» e al suo fantastico mondo delle creature biomeccaniche, e il Museo del Tibet, dove l'arte buddista è l'ospite d'onore.

    Ma Gruyères ha anche dato il nome alla regione e al suo delizioso formaggio. La «Maison du Gruyère», situata ai piedi della collina, vi invita a scoprire tutti i segreti della produzione del Gruyère DOP attraverso una mostra interattiva e divertente.

    In posizione privilegiata nel cuore di una regione verdeggiante, Gruyères e la sua città pedonale sono un punto di ritrovo ideale per escursionisti e amanti degli sport invernali. Davvero imperdibile e alla portata di tutti, la visita del castello rappresenta una tappa perfetta per ogni gita di famiglia nella Gruyère.

    Orari d'apertura

    Aprile - ottobre: 9 - 18 ore

    Ottobre - marzo: 10 - 17 ore

    Il castello e aperto tutto l'anno.

    Prezzi

    Visitatori singole

    • Adulti: CHF 12.-
    • AVS, studenti: CHF 8.00
    • Bambini (6-15 anni): CHF 4.-

    Gruppi

    A partire di 15 persone: CHF  8.00

    Libro ingresso

    • Passaporto Musei Svizzeri
    • Carta Raiffeisen 
    • ICOM
    • VMS
    • Amici del Castello di Gruyères
    • Bambini fino a 6 anni
    Informazione

    Il castello non e accessibile a persone in sedia a rotelle.

    Cani non sono ammessi nel interio del castello.

    Luoghi di picnic nella città di Gruyères.

    Gastronomia

    Nella città di Gruyères ci sono parecchio ristoranti. Assagiate le specialità regionale come la Fondue moitié-moitié, il prosciutto di Borne o le meringhe di panna doppia.

    Come arrivare

    Con il treno: linea Berna - Lausanne, cambiare in Romont o in Friburgo e Bulle.

    Con l'auto: autostrada A12, uscità Bulle direzione Gruyères. Parcheggio di fronte all'entrata della città.

    Come arrivare con Google Maps

    suggerimenti

    La regione di Gruyères offre molteplice attività di natura e di sport.

    Alloggi

    La città ospita hotel nelle diverse categorie.

    indietro al quadro d'insieme

    Anche questi castelli potrebbero